fantascienza

mercoledì, 17 04 2013

Any sufficiently advanced technology is indistinguishable from magic

La cosa più bella in cui vi imbatterete in questa giornata: la nonnetta novantenne alle prese con un moderno visore di quella che quindici anni fa avremmo definito «realtà virtuale» (l'Oculus rift). Wow

 

domenica, 19 02 2012

L’anno del maiale (Black Mirror)

di

Black Mirror non strappa nessun sorriso leggero e non fa per niente bene.

Black Mirror è fotosintesi clorofilliana in sola fase notturna, agar per stomaci sensibili, supplica di travelgum senza il giro in montagna.

Tv-serie completamente sottrattiva, dei cinque sensi te ne restano solo due, udito sterile per giudici in cerca di (dis)Human Factor e vista amplificata, molto attenta e tanto spenta, mentre si fruga nelle proprie memorie migliori e nei peggiori minuti collettivi, cheers.

Perfettamente delineata al suo interno. Gli americani ci avrebbero tirato su 4 stagioni almeno. Gli inglesi tagliano corto, tre puntate, poco meno di un’ora l’una, secche frazioni di un quarto. Gli episodi fanno tutti storia a sé, legati dalle Nuove Tecnologie del momento. Si va dal globale al sempre più crescente personale, in cui tu solo decidi se venga prima l’Etica, la Morale o l’Estetica, domandando al vicino: a te che puntata è piaciuta di più/ti ha fatto stare peggio?

A me la prima, per quella coscienza sociale spesso in bilico, perché potrebbe succedere oggi e perché estremizza l’Arte rendendola così vicina ad una possibilità di verità.

A me la seconda, per quel mio rifiuto netto di app-licazioni, spacciando per necessario ciò che non è nemmeno reale, perché potrebbe succedere domani e perché alla fine è un’altra sconfitta personale in avatarvisione, vendersi per un immobile più grande.

A me la terza, perché il modo in cui selezioniamo i nostri ricordi mi ha sempre interessato e perché conosco più di uno che pagherebbe, arrendendosi alla propria memoria fallace, dilaniando sé e gli altri in un Otello stupidamente giocato al massacro privato. E perché poi, almeno questa, non è verosimile. O avete attivato già la vostra Timeline?

 

venerdì, 01 07 2011

Joe Strummer a marolla !!

di

Se n'era parlato quasi due anni fa su queste colonne come una notizia meravigliosa, ora invece la fredda smentita: il comune di Tonara non vuole più dedicare una via a Joe Strummer !!

 

Il piccolo paese al centro della Sardegna, noto per la produzione di torrone, ha eletto una nuova giunta di centrodestra, gli amici di (Su Barraliccu), entusiasmi come e più di noi, sono andati subito a informarsi da Stefano Succu, neo assessore ai lavori pubblici: “l’idea non è mai nemmeno stata discussa dall’attuale amministrazione”.

 

Non facciamo scoraggiare e votiamo l'immancabile sondaggio / petizione !!

 

PS. l'espressione tipicamente indi(e)gena può esser tradotta come  "joe strammer a tutti i costi"

martedì, 14 06 2011

Il mago con l’Ipad

Una spettacolare fusione di prestigitazione vecchio stile e app developing. (grazie a Nico)

lunedì, 31 01 2011

Sarà finta, ma mi piace pensare di no

[da qui]

martedì, 12 10 2010

Il mio eroe del giorno

E' questo simpatico energumeno texano che spunta la sua siepe con un tosaerba attaccato su un bastone:

 

[vedo che il tizio ha un intero canale YouTube con 43 video, in cui sostiene di aver inventato WIndows Vista o propone soluzioni per l'oil spill del golfo del Messico. Quelli magari guardateveli voi]

mercoledì, 25 08 2010

Piccole idee geniali

Li vendono da Jeremy's place.

martedì, 17 08 2010

Gli deve far male la mandibola

giovedì, 15 07 2010

Denti dritti in 30 secondi

E' un po' bleah, ma anche strabiliante. Quello che succede ai vostri denti in 18 mesi di apparecchio visto in 30 secondi. Ugh.

[via]

 

giovedì, 17 06 2010

Gimli

 

(via)

lunedì, 07 06 2010

Il mio nuovo eroe

E' questo tizio che suona Cracklin Rosie con 2 telefoni Android, 2 telefoni Windows Mobile e un iPod Touch.
E' sfigatissimo, ma ora il mio scopo nella vita è essere come lui. Chissà quanta figa attira.

 

mercoledì, 21 04 2010

Ecco dove l’avevo già visto!

La prima volta che hanno visto una foto dell'allora batterista dei Nirvana Dave Grohl, ormai quasi 20 anni fa, molti hanno avuto l'impressione di averlo già visto da qualche parte: ma dove? Non sarà mica che Grohl è esattamente identico alla protagonista femminile di uno dei thriller d'autore più famosi di tutti i tempi?

 

[la cosa divertente è che l'ha detto lui stesso in un'intervista a People, suggerendo che sia Shelley Duvall a interpretare il suo ruolo nell'imminente probabile film biografico sui Nirvana. GigaLOL]

mercoledì, 21 04 2010

Ah beh, allora stiam tranquilli

Eyjafjallajökull lies just west of another subglacial volcano, Katla, which is much more active and known for its powerful subglacial eruptions and its large magma chamber. Each of the eruptions of Eyjafjallajökull in 920, 1612, and 1821-1823 has preceded an eruption of Katla. Katla has not displayed any unusual activity (such as expansion of the crust or seismic activity) during the 2010 eruptions of Eyjafjallajökull, though geologists have been concerned about the general instability of the larger volcano since 1999. Some geophysicists in Iceland believe that the Eyjafjallajökull eruption may trigger an eruption of Katla, which would cause major flooding due to melting of glacial ice and send up massive plumes of ash. [#]

Dalla voce di wikipedia su Eyjafjallajökull («Hoppipolla», per gli amici).
Via Desperate Youth.

giovedì, 15 04 2010

iCane vs. iGatto

 

Anche se meno divertente del video del micino, ecco l'esperimento cinofilo del test dell'iPad. Ne risulta abbastanza chiaramente la superiorità del gatto in quanto a curiosità e anche – passatemi l'espressione – a manualità. Il cane sembra utilizzare solo il naso, ma forse è dovuto al tipo di razza non propriamente "slanciata". Ma la vera domanda è…ci sarà Apple dietro questi video? Non mi stupirebbe!

Via | Mashable

giovedì, 15 04 2010

Ecco a cosa serve davvero l’iPad

[almeno finchè il gatto non graffia irrimediabilmente lo schermo]

martedì, 16 02 2010

Tempo libero

Iv video di un tizio che sta in equilibrio su una sedia appoggiata su due bicchieri che stanno su un’altra sedia che sta sopra quattro bicchieri, il tutto in cima a un precipizio. Doveva avere del tempo libero.

 

lunedì, 08 02 2010

Pubblicità progresso

mercoledì, 25 11 2009

John, Paul, Greg e Scottie

di

"It’s astounding to realize that it’s been over one thousand years since The Beatles walked the Earth"

Beatles 3000 di Scott Gairdner [via]

martedì, 17 11 2009

Cose senza le quali non potremmo vivere

FaceAhoy – because faces in places are aces, il blog dedicato a chi vede volti umani negli oggetti inanimati. In pratica, una versione faceta di certi fanatici religiosi.

 

venerdì, 13 11 2009

Ajò! In via Joe Strummer abito!

 

E’ una notizia troppo bella per essere vera, ma pare proprio che lo sia: grazie a una richiesta partita da Facebook e approdata sui blog, il ridente Comune di Tonara (NU) ha deciso di intitolare una via del suo paese a Joe Strummer, indimenticato leader dei Clash. La notizia campeggia sulla home page dello (splendido) sito del Comune di Tonara, ed è riportata dal blog che l’aveva rilanciata (Su Barraliccu). Altro che terra di pastori e pecore, in Sardegna sono avanti anni luce.

[grazie a Pirex. E perdonate il titolo vergognoso]

 

 

Joe Strummer & The Mescaleros + Mick Jones – White Riot (live 2002) (MP3)

 

 

giovedì, 29 10 2009

Ridefinizione del concetto di “umano”

Dal National Geographic.

(via)

 

giovedì, 15 10 2009

Un uomo, tre palline e un triangolo

Elementare ma anche in qualche modo ipnotico, quello che fa Michael Moschen con tre palline e un triangolo sembra facile, ma provate a farlo voi.

 

martedì, 13 10 2009

Welcome to the Ogori cafe!

At this cafe, you get what the person before you ordered. The next person gets what you ordered.

Questa è la semplicissima regola dell’Ogori cafe (nel racconto di Cabel), il locale in Giappone in cui a ciascuno viene portato quello che ha ordinato un altro. Geniale e funzionale, ma solo se sul menù tutto costa uguale. Ideale per chi si annoia, sconsigliato alle persone troppo schizzinose e metodiche.

Chi ne apre uno in Italia?

(via)

 

mercoledì, 07 10 2009

Cthulhu fthagn

Non fidatevi di chi conoscete online: potrebbe essere Cthulhu.

(via)

 

venerdì, 18 09 2009

Le regole dell’attrazione

di

 

Al core non si comanda. A tutto il resto si.
Povera Xe!