venerdì, 13/11/2009

Ajò! In via Joe Strummer abito!

 

E’ una notizia troppo bella per essere vera, ma pare proprio che lo sia: grazie a una richiesta partita da Facebook e approdata sui blog, il ridente Comune di Tonara (NU) ha deciso di intitolare una via del suo paese a Joe Strummer, indimenticato leader dei Clash. La notizia campeggia sulla home page dello (splendido) sito del Comune di Tonara, ed è riportata dal blog che l’aveva rilanciata (Su Barraliccu). Altro che terra di pastori e pecore, in Sardegna sono avanti anni luce.

[grazie a Pirex. E perdonate il titolo vergognoso]

 

 

Joe Strummer & The Mescaleros + Mick Jones – White Riot (live 2002) (MP3)

 

 

22 Commenti a “Ajò! In via Joe Strummer abito!”:

  1. utente anonimo ha detto:

    Alla località il Fabbro (Vaiano-provincia di Prato) c’è piazza Bob Marley! =)

  2. Ludag ha detto:

    allora, in qualità di siciliano, avrei grandi possibilità di abitare in viale Polly Jean Harvey! :-)

  3. utente anonimo ha detto:

    dannati tag…
    f

  4. utente anonimo ha detto:

    ops, meglio così:
    <a href="http://www.youtube.com/watch?v=24gHENvidBo"&gt;Got it? I’m an italian senator!</a>

    fosco

  5. utente anonimo ha detto:

    OT, ma non male:

    http://www.youtube.com/watch?v=24gHENvidBo

  6. utente anonimo ha detto:

    Suggerisco nuovo titolo:

    "Ajò in via Strummer!"

    Leb.

  7. utente anonimo ha detto:

    Il titolo è brutto ma ti si perdona perchè ne sei cosciente :)

    tuttavia, un piccolo, pedante, appunto:
    il titolo non è tanto brutto per il tipo di frase utilizzata – l’inversione di complemento di stato in luogo e verbo infatti, è qualcosa di abbastanza tipico nel parlato dell’Isola, e si possono trovare migliaia di esempi ulteriori e simili ("andando stai?", "fame hai?", ecc.) – quanto per l’uso improprio della parola "Ajò!".
    "Ajò" vuol dire "Andiamo!", e viene utilizzato oltre che per sollecitare il movimento, anche per esortare, animare.
    Lungi da me il voler rimproverare chi , come inkiostro, non essendo sardo, ne fa un uso improprio, ma sinceramente non sopporto gente come un certo inviato di Striscia la Notizia, sardo, che ha trasformato questa parola in un vero e proprio saluto (generando quest’uso improprio della parola da parte dei non sardi)…
    Per capirci: è come se andassimo da un inglese e per salutarlo gli dicessimo "Let’s go!".

    Prof. Gran. Romp. Cogl. Leb.

  8. Cernobil ha detto:

    devo adoperarmi anche per la mia città allora :D

  9. utente anonimo ha detto:

    bello via nick drake…per un lungomare…ma a me piacerebbe anche "annie lennox" (per la residenza di una 30enne), "marc almond" (per una via suburbana) e "marc bolan" (per un quartiere storico)…poi,xstare a casa nostra, via "luigi tenco" (non so se esista già), "ornella vanoni" (per una signora) e "raffaele riefoli" (per una cretina).
    purtroppo a jesolo (VE) c’è il lungomare "mara venier-attrice italiana" e "lino banfi" (DEMENZIALE).me ne vergogno da ridere.

    ho dimenticato "via franco battiato" (per la via del conservatorio o degli studi musicali di musica sacra)
    "via lucio battisti" (per la via delle sale-prove comunali)
    "via pistols" (per la via dei centri anti-tossicodipendenza)
    ….

    ed estendendo a gruppi e nomi d ‘arte…

    "via banshees" (da cucuzzolo)
    "via names" (concettuale, per un comune piccolo ma all’avanguardia)
    "via danse society" (socialista o comunista..)
    "via new order" (per la via del cimitero)
    "via glove" (per una contrada mafiosa)
    "via boy george" (per la via della prostituzione)
    "via anthony and the jhonson" (per l’anagrafe)
    ….ahahAHahAHah

  10. utente anonimo ha detto:

    Io abito in Via Sean McDonnell.

  11. utente anonimo ha detto:

    beati voi. anche drake se la merita. immagino in quartieri di nuova costruzione ci si possa sbizzarrire coi nomi delle strade, una decina di "martiri" rock ci sarebbe… elliott smith?

  12. utente anonimo ha detto:

    come dicono gli offlaga..
    la nostra meravigliosa toponomastica!

    A.

  13. utente anonimo ha detto:

    grande joe!!!!!

  14. utente anonimo ha detto:

    Questo pomeriggio sei stato citato su Radio DJ, con tanto di indirizzo del blog. Supercool!

  15. utente anonimo ha detto:

    Si. Il titolo del post e’ agghiacciante. Ma il contenuto merita. Bella.

  16. utente anonimo ha detto:

    A New York l’angolo tra Bowery e 2nd street, proprio nell’isolato del fu CBGB’s c’è il Joey Ramone corner, e a Oklahoma City c’è la Flaming Lips Alley…..

  17. utente anonimo ha detto:

    e via michael jackson?
    perfetta per un asilo!

  18. inkiostro ha detto:

    A Bologna Via John Lennon esiste già (anzi, per la precisione è a Casalecchio, dalle parti dell’IKEA).

    Io invece vorrei via Nick Drake.

  19. utente anonimo ha detto:

    Sì, abbastanza penoso!

    Come se ogni volta che si parla di Bologna debba essere per i tortelìììni!

  20. utente anonimo ha detto:

    faccio una petizione per avere via john lennon

  21. utente anonimo ha detto:

    la prossima via Jimmy Page

Commenta

Connect with Facebook