giovedì, 15/05/2014

Impronte di babbo e mamma

di

Forrest-Gump-1994-Images

 

Andare a chiedere alla prof con mamma e papà” è stato il primo post di Giovanna Cosenza, che come coordinatrice della laurea triennale in Scienze della Comunicazione di Bologna, ha notato che sempre più spesso gli studenti si fanno accompagnare a ricevimento da un genitore, o un genitore scrive una mail al prof. a nome del figlio.

 

Un fenomeno ancora marginale, ma sempre più diffuso. Tanto che dal primo post di Giovanna sono usciti un articolo sul Corriere della Sera, altri due sulla non italianità del fenomeno (quindi niente bamboccioni!), e sulle ricadute nel mondo del lavoro.

E ovviamente non poteva mancare il passaggio su radiocitta’fujiko, di cui sotto potete ascoltare il podcast.

 

La domanda fondamentale è perché succede? La risposta secondo Giovanna è da cercare nell’incertezza della crisi per cui “i genitori si stringono ai figli e i figli ai genitori”. La nostra prof. ci tiene a ricordare che da studiosa, non vuole e non può dare un giudizio sul fenomeno, che molti potrebbero bollare facilmente come negativo, ma le interessa registrarlo e misurarlo.

 

Commenta

Connect with Facebook