mercoledì, 13/11/2013

Impronte digitali che tornano indietro

di

telefono che telefonaCi siamo divertiti ieri sera con Francesca su radiocitta’fujiko, a parlare di come alcuni oggetti tecnologici tornano indietro. Possono cioè esser ridotti alla massima semplicità. Togliendo tutto il superfluo, rimane la funzionalità base e soprattutto uno stile infinito. I fortunati possessori, noi tra pochissimo, diventano così dei semidei fichi, amirati e rispettati.occhiali 2d

 

← il telefono che telefona e basta: senza messaggi, musica, foto, mappe e compagnia, solo dei bei tastoni grandi e distanziati, sul retro si apre rubrica rigorosamente cartacea, disponibile in vari colori, ideale per la nonna

→ gli occhiali 2D, che aggirano la visione della terza dimensione, comodissimi da metter sul naso al cinema, look plasticoso e nerdoso, ideali per odia quei filmacci dove ti arrivano cose da ogni parte

 

E ovviamente abbiamo parlato anche di colloqui, quelli no, ancora la tecnologia non li ha superati.

 

Commenta

Connect with Facebook