martedì, 14/02/2012

Il dovere di scaricare @ Impronte digitali

di

 

 

"Il dibattito è tra i più antichi del mondo": PIRATERIA Sì o No. Ultimamente ne hanno discusso Matteo Bordone e Andrea Girolami su wired.it

 

Per Matteo Bordone dobbiamo renderci conto – volenti o nolenti – che scaricare musica e film dalla Rete non è un diritto ma un furtoAndrea Girolami gli ha risposto per le rime, difendendo le ragioni degli scaricatori: il copyright ormai è superato. Ovviamente Bordone non ha perso l'occasione per una replica: "Non voglio mica che andiamo tutti in galera per dei download!".

 

Stasera Girolami sarà l'ospite di Impronte digitali su radiocitta'fujiko, alle 19. Continueremo il dibattito parlando di "se lo fan tutti", serie tv a portata di un click, megaupload, copyright anacronistici, atto politico, creatori di contenuti e majors. In sottofondo penseremo a quel tizio animato raffigurato nella carta moneta più nota nel mondo e che, ricorda Girolami, ha una responsabilità in queste storie.

 

IMPRONTE DIGITALI – Andrea Girolami MP3

Un commento a “Il dovere di scaricare @ Impronte digitali”:

  1. Andrea Natale scrive:

    Sull’argomento c’è un libro scritto da Boldrin e Levine, “Against intellectual monopoly”. L’edizione italiana è uscita da poco col titolo “Abolire la proprietà intellettuale” (o qualcosa di simile). Consigliatissimo.

Commenta

Connect with Facebook