martedì, 17/02/2009

Call for Papers

All I Know I Learned From Family Guy

Scritta su una t-shirt

 

fg2

Ragazzi, la proposta è seria. Sedetevi (se ancora ricordate come si fa) e ascoltate.

L’idea è semplice e la faccio breve: mettere insieme le menti più geniali della nostra generazione, chiuderle in una stanza e farle lavorare su qualcosa che possa veramente cambiare il mondo e migliorare la vita di tutti (chessò: la pace in Medio Oriente, il riscaldamento globale, la pietra filosofale). Poi, quando i cervelli migliori saranno tutti occupati, noi potremo dedicarci a qualcosa di divertente. Un testo collettivo che colmi una grave lacuna dell’editoria nostrana e al contempo faccia uscire dal tunnel della droga (o del blogging) i tanti laureati al Dams o Scienze della Comunicazione che riempiono le strade delle nostre città. E magari ci porti anche settantadue vergini senza dover prima morire, e ci faccia diventare ricchi trasformandoci da poveri immigrati vietnamiti quali siamo in ricchi caucasici hollywoodiani. Voi direte: Cosa?

Scrivere la raccolta di saggi definitiva sui Griffin.

Se vi siete bagnati il momento di asciugarsi è questo.

Qualcosa di simile a I Simpson e la filosofia o La filosofia di Lost, House, Harry Potter, Sasha Grey (be’, per questa non serve un libro intero), Wittgenstein, i Griffin (sì: in inglese ne esiste già uno per Family Guy) o le altre innumerevoli forme che può assumere il declino dell’Occidente e l’Heideggeriana Autodistruzione della Tradizione Umanistica (HATU). Chi siamo noi per tirarci indietro quando si tratta di oltraggiare qualcuno o qualcosa?

L’unica differenza è che il nostro testo non si limiterà alle letture filosofiche (gli studenti del Dams, ricordate?) ma si allargherà a tutte le possibili chiavi interpretative, discipline e approcci ermeneutici (ad esempio: Da Frank ed April a Peter e Lois. Ascesa e declino della famiglia nucleare; oppure: Deconstructing Peter: testualità e dissémination al tempo di You Tube; o anche L’uomo dei lupi: la sessualità di Stewie in una lettura freudiana; Dimenticare Foucault, ricordare Quagmier… ecc…). Insomma: tutto quanto possa mettere in luce la genialità (o la problematicità) di una delle vette assolute del pensiero umano, Family Guy appunto.

 

Senza nome-2Anche secondo voi Revolutionary Road assomiglia a una puntata dei Griffin, solo meno divertente?


Prima cosa: inviatemi i vostri abstract e le vostre proposte a questo indirizzo.

Se le proposte ricevute saranno in quantità e qualità adeguate si passa alla fase due: stendere una decina di cartelle (da dieci a venti) di intelligenza e umorismo sul tema scelto (più la prima che il secondo. Ricordate: sono comunque dei saggi che pretendono di dire qualcosa sull’argomento e non solo palesare barzotti quanto vi siete rincoglioniti a guardare il tivì). A quel punto un editore senza scrupoli avrà già bussato alla nostra porta supplicandoci di pubblicare il frutto delle nostre fatiche (alla peggio basterà chiedere un finanziamento al dipartimento di Cultural, Media and Genders Studies della Libera Università Telematica di Bolzano-Canicattì).

Fase tre: bersi un martini.

 

family-guy-nov14

9 Commenti a “Call for Papers”:

  1. utente anonimo scrive:

    passifalsi, non so perché ma mi fai molta simpatia, mi ricordi un po’ me stesso :)

    (anche a me mm1 scrive commenti aggressivi, pensa)

    trino

  2. utente anonimo scrive:

    non lo visto?

    si parte male gente

    sergio

  3. passifalsi scrive:

    Pensa un po’ quindi!

  4. Felson scrive:

    Anche secondo voi Revolutionary Road assomiglia a una puntata dei Griffin, solo meno divertente?

    Non lo visto ma sinceramente mi risulta difficile: poche cose sono meno divertenti di una puntata dei Griffin.

  5. Jdylan scrive:

    Purtroppo conosco troppo poco i griffin per partecipare al progetto.. Ma la cosa è a dir poco geniale.. Sempre che nel frattempo ci sia qualcuno disposto a salvare il mondo, questo è ovvio. Tra l’altro tra i vari laureati per il progetto ti sei dimenticato quelli di filosofia come me, che possono dare il loro contributo alla cosa (non ci avrai mica messo tra i cervelloni, vero?)

  6. passifalsi scrive:

    grazie mm1, corretto.

  7. utente anonimo scrive:

    decoNstructing, edt, decoNstructing.

    mm1

  8. utente anonimo scrive:

    Immenso.

  9. inkiostro scrive:

    Dimenticare Foucault, ricordare Quagmier: genio

Commenta

Connect with Facebook