venerdì, 07/10/2011

Una cover che sarebbe piaciuta al Nick Cave di qualche lustro fa

Di Chelsea Wolfe ho sentito parlare per la prima volta a Luglio da 0livia, e sono rimasto incuriosito e un po' inquietato dal suo sound apocalittico, gotico e rumoroso che calza a pennello nella definizione subito affibbiatagli di doom folk. Che non è esattamente la mia tazza di tè, ma che ha tutte le carte per colpire e un'intensità marziale e dolorosa che di questi tempi in giro non si sente tanto spesso. Sono molto curioso di sentirla dal vivo, come probabilmente farò tra un paio di settimane a New York durante l'incasinato meta-festival della CMJ Marathon, dove sarà praticamente impossibile non incrociarla visto che suonerà 6 volte in 5 giorni.

 

E come a mandarmi un segnale che non posso ignorare, proprio in questi giorni la cantautrice californiana ha diffuso in rete la cover di uno dei miei pezzi preferiti di tutti i tempi (I let love in di Nick Cave & The Bad Seeds, dal quasi omonimo capolavoro Let love in del 1994), trasformato in una straziante e lentissima marcia funerea che forse sarebbe piaciuta al Nick Cave di qualche lustro fa. E che sicuramente piace un sacco anche a me.

 

 

MP3  Chelsea Wolfe – I let love in (Nick Cave cover)

3 Commenti a “Una cover che sarebbe piaciuta al Nick Cave di qualche lustro fa”:

  1. […] le promesse i set cupi e intensissimi della spettrale Chelsea Wolfe (di cui vi ho parlato qua) e della waver gotica Zola Jesus. Artiste molto simili (benchè la prima si muova più […]

  2. olivia ha detto:

    Ascoltata ieri, o un paio di giorni fa, cover azzeccatissima. Effettivamente Chelsea Wolfe ci dice assai col Nick Cave di tanti anni fa, con l’immaginario tutto. Poi mi dici come ti sembra dal vivo. Io purtroppo l’ho vista in versione minimal, lei con chitarra + omarino alle basi. Non ha potuto suonare i pezzi più aggressivi, che mi garbano assai.

  3. papernoise ha detto:

    Eh purtroppo il Nick Cave di qualche lustro fa non c’è più. Bellissima questa cover, dovrò cercare altro di questa Mrs. Wolfe!

Commenta

Connect with Facebook