martedì, 05/06/2007

Your street in Google, Google in your street

La notizia tecnologica del giorno sembra essere il lancio da parte di Google della Street View per le Google Maps, ovvero le foto ad altezza ‘umana’ di tutte o quasi le strade di alcune delle più grandi città degli Stati Uniti, scattate in serie dal famigerato GoogleVan. Tutti pronti ad esaltarsi per la bellezza delle navigazioni stradali, a criticare chi si esalta per una cosa che in molti altri hanno da mesi (qua da noi non è niente male lo street level delle Pagine Gialle Visual) o a preoccuparsi per le eventuali violazioni della privacy che una tale ricognizione nella vita cittadina (e in chi ci abita) rischia di nascondere; in attesa di farci un’idea più precisa, da queste parti ci limitiamo a sorridere per la caccia al dettaglio imbarazzante che è partita in rete (su Boing Boing, da LaudonTech o da Paolo Attivissimo), e a ghignare per le contromisure proposte, come l’hacking di Ghats (che propone di mettere in automatico baffi finti e cappelli ai passanti, per nasconderne l’identità) o questo geekissimo robots.txt in 3D:

4 Commenti a “Your street in Google, Google in your street”:

  1. codyallen scrive:

    Google is an add on the street

  2. utente anonimo scrive:

    Fichissimo il robots.txt.

    Il meglio comunque e’ il tanga in primo piano. http://luca.yepa.com/blog/2007/06/05/google-street-view

  3. dhinus scrive:

    ahahah sto male. su pagine gialle visual ho trovato la mia macchina parcheggiata! giuro è lei!!

  4. utente anonimo scrive:

    guarda fuori dalla finestra e fammi ciao, brotha’

Commenta

Connect with Facebook